Coltivazione Idroponica fai-da-te low cost

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. Frank ha detto:

    Gran bel progetto… cercherò di replicarlo a breve 🙂

    • admin ha detto:

      Grazie mille! Ho provato a rispondere alle tue richieste via mail, ma la tua casella risulta essere piena (user quota exceeded). Scrivimi quando la liberi.

  2. carmelo bruno ha detto:

    eccezzionale. a parte la componente ARDUINO che per me è come il turco-ottomano, il resto è stato illuminante!

  3. Sergio Baluce ha detto:

    Ciao davvero un bel progetto.
    avrei solo una domanda, i buchi sui tubi in pcv di che diametro sono?
    Ah altra cosa che dimensione hanno i cestini a rete ?
    Ciao e grazie anticipato per la risposta

    • admin ha detto:

      I cestini, come da link nell’articolo, hanno un diametro esterno superiore (il bordo per intenderci) di 8,3 cm, e i fori sui tubi PVC se non erro sono proprio da 8 cm fatte con una punta a tazza.

  4. Luisa ha detto:

    ciao, ma l’irrigazione perché non è continua?

    • admin ha detto:

      Potevo scegliere di mantenerla continua, ma ho verificato che 10-20 min all’ora erano sufficienti, in quanto le radici comunque rimanevano umide, e quindi potevo stressare meno la pompa. Ovviamente dipende dal clima, d’estate magari non bastano. Se la dovessi avviare adesso con queste temperature la terrei attiva continuamente o quasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *